Sondaggi politici: previsione degli italiani per 2024

Leggi i sondaggi politici o intenzioni di voto ufficiali

Titolo:
Sondaggi politici: previsione degli italiani per 2024
Realizzatore:
Termometro Politico


Domanda:
Cosa crede succederà in politica nel 2024?

Risposta:
— O Ci sarà una crisi di maggioranza o un rimpasto nel governo 9,3%
— Non ci saranno grandi cambiamenti ma il centrodestra perderà gradualmente consenso 36,9%
— Rimarrà tutto piuttosto stabile, le forze politiche avranno all’incirca la forza attuale 29,2%
— Il centrodestra si rafforzerà e le opposizioni si indeboliranno 22,8%
Non so/preferisco non rispondere 1,8%


Domanda:
A giugno ci saranno le elezioni europee, secondo lei come cambieranno il volto della UE?

Risposta:
— Conservatori e sovranisti perderanno consenso, guadagneranno voti liberali e progressisti 10,3%
— Gli equilibri rimarranno all’incirca quelli attuali 20,5%
— Sovranisti e conservatori aumenteranno i consensi ma non al punto da cambiare gli equilibri politici 33,4%
— Ci sarà uno spostamento a destra che modificherà la composizione dell’Europarlamento e della Commissione Europea 31,9%
Non so/non intendo rispondere 3,9%


Domanda:
Cosa succederà nel 2024 per le due guerre, quella in Ucraina e quella in Medioriente?

Risposta:
— Ci sarà una intensificazione dei combattimenti sia in Ucraina che in Medio
— Oriente e l’Italia e l’Occidente saranno maggiormente coinvolti 15,3%
— Credo che in Ucraina la situazione sarà relativamente più calma, ma in Medio Oriente sarà come oggi o peggiorerà 22,7%
— Penso che in Medio Oriente i combattimenti saranno meno intensi, mentre in
— Ucraina saranno come oggi o peggiori 10,2%
— Penso che le guerre rimarranno intense come oggi 26,2%
— Credo che vedremo una diminuzione delle violenze rispetto a oggi sia in Medio Oriente che in Ucraina 17,5%
Non so/non intendo rispondere 8,1%


Domanda:
Crede che l’Italia abbia fatto bene a non ratificare il Mes?

Risposta:
— Sì, ha mandato un segnale all’Europa che non siamo disposti ad agire contro i nostri interessi 42,5%
— Sì, perché abbiamo dovuto accettare il compromesso sul nuovo Patto di Stabilità 12,3%
— No, bocciarlo ci rende poco affidabili nei confronti dei partner europei e dei ai mercati 21,2%
— No, il MES è un paracadute in caso di crisi bancarie e dovremmo trovare un modo per approvarlo 16,5%
Non so/non intendo rispondere 7,5%


Domanda:
Secondo lei, per l’Italia il nuovo Patto di Stabilità e crescita sarà un ritorno all’austerity o favorirà gli investimenti e il rientro dal debito?

Risposta:
— Ci aiuterà a evitare un aumento indiscriminato del debito e del deficit e favorirà la fiducia degli investitori verso il nostro Paese 27,0%
— Eviterà gli eccessi di spesa pubblica, ed è positivo, ma ci priverà di
— risorse indispensabili per il welfare e per gli investimenti di cui avremmo bisogno 24,8%
— Segnerà un ritorno dell’austerità, l’Europa non si fida di noi e chiede maggiore responsabilità ai governi sul rispetto dei parametri sui conti pubblici 21,2%
— Tornerà l’austerità e ci sarà minore crescita e maggiore povertà , non avremmo mai dovuto accettare questo nuovo Patto di Stabilità 18,6%
Non so/non intendo rispondere 8,4%


Vai alla home di: “Ultimi sondaggi politici”
e leggi tutti gli ultimi sondaggi pubblicati
home ultimi sondaggi politici elettorali intenzioni di voto


Conclusioni:

Metodo di campionamento:
Campione rappresentativo dell’universo di riferimento per sesso, età, area geografica e condizione professionale – Campionamento probabilistico – Ponderazione dei dati per il riporto alle proporzioni presenti nell’universo di riferimento
Rappresentatività del campione:
Metodologia CAWI. Interviste web. Elaborazioni SPSS