Come si crea un sondaggio politico

Come vengono realizzati i sondaggi politici e le intenzioni di voto

come realizzare un sondaggio politico

Nascita di un sondaggio, metodologie di interviste usate per creare un sondaggio attendibile  …

Creare sondaggi politici attendibili:
Uomini d’affari, educatori, funzionari governativi e molte altre persone hanno interesse a raccogliere informazioni. Un sondaggio è proprio questo: un modo per raccogliere informazioni e conoscere gli intervistati.

    • Determinare gli obiettivi del sondaggio. Per dirla semplicemente: cosa si vuole ottenere sondaggio? Tutte le domande che si pongono devono ritornare a questa idea iniziale.
    • Investire un po’ di tempo extra per assicurarsi di ottenere risposte oneste. E questo vale generalmente per tutte le domande di un sondaggio.
    • Sceglire il miglior metodo di sondaggio (vedi sotto “Metedogie usate”) per ottenere informazioni preziose. Alcune delle opzioni includono sondaggi telefonici, interviste di persona, sondaggi via posta e sondaggi online. Ciascuno di questi metodi presenta vantaggi e svantaggi che dovrebbero essere valutati rispetto al budget esistente, al personale e ad altri aspetti.
    • Pensare all’accuratezza del sondaggio. Un sondaggio che include solo pochi intervistati ci dirà qualcosa su ogni singolo intervistato, ma non ci fornirà informazioni generali sulle tendenze.
      Quando si parla di accuratezza del sondaggio, parliamo di due cose: l’errore standard e l’intervallo di confidenza. L’errore standard esprime il livello di incertezza che hai nel tuo sondaggio; dove l’intervallo di confidenza esprime il grado di certezza dei risultati dell’indagine. L’intervallo di confidenza è il grado di accuratezza con cui il campione esaminato riflette correttamente la popolazione.
    • Determinare la dimensione del campione in base alla popolazione e al livello di precisione del sondaggio desiderato.

 


Metodologie usate dalle agenzie sondaggistiche per la raccolta dei dati per sondaggi politici, sondaggi elettorali e intenzioni di voto: 

  • CATI o indagini telefoniche
    La metodologia CATI (Computer Assisted Telephone Interview) è stata sviluppata con l’obiettivo di migliorare le tradizionali interviste telefoniche.
    Un software permette all’intervistatore di seguire a video le domande da sottoporre e anche la possibile scelta di risposte dell’intervistato. Per avere una copertura di intervistati totale, da telefono fisso (CATI) e da mobile, viene usata la tipologia chiamata CAMI.
  • Le indagini miste CATI-CAMI sono il metodo migliore per una copertura massima su tutta la popolazione italiana, per tutte le fasce di età.
    In questo modo migliora la qualità dei dati raccolti: meno rischi di fare domande errate o imprecise, registrazione diretta delle risposte e quindi dei dati da raccogliere, riducendo anche il rischio di errore che si presentava invece in passato nella fase di trascrizione da cartaceo a PC.
    La maggior parte dei software utilizzati per le indagini telefoniche inoltre permette di programmare anche il recall di persone che non sono state raggiunte con la prima chiamata; in questo modo si evita di perdere eventuali intervistati.
  • CAWI o indagini on line
    Le indagini on line, chiamate anche CAWI (Computer Assisted Web Interviewing) sono, tra le tre tipologie, quelle che in maniera più evidente hanno beneficiato della tecnologia.
    Oggi infatti, grazie alla tecnologia CAWI, è possibile fare ricerche su un target molto vasto di persone (una grande azienda, una città intera, addirittura una nazione).
  • CAPI, o indagini personali
    Tra i vari strumenti di indagine di mercato, sicuramente l’intervista è una delle più antiche e conosciute. CAPI è quindi l’evoluzione tecnologica della classica intervista di mercato faccia a faccia. Un intervistatore raccoglie i dati direttamente durante un incontro con l’intervistato. Oggi, grazie all’utilizzo di smartphone, tablet o PC, il rilevatore può condurre l’intervista e registrare real time le risposte. In questo modo anche la registrazione e trasmissione dei dati avvengono in tempo reale. CAPI è quindi l’evoluzione tecnologica della classica intervista di mercato faccia a faccia. Un intervistatore raccoglie i dati direttamente durante un incontro con l’intervistato.

Al momento della pubblicazione, ogni sondaggio deve essere corredato delle seguenti informazioni: titolo del sondaggio, data di inizio interviste e data finale del sondaggio, data di pubblicazione, area di realizzazione del sondaggio, numero degli intervistati, popolazione di riferimento e metodo o metodi di raccolta informazione usato o usati.I sondaggi politici pubblicati contengono le intenzioni di voto, stime elettorali e previsioni elettorali con un margine di errore max del +\- 3%. Oltre ai sondaggi elettorali o varie stime di intenzioni di voto a carattere nazionale, vengono effettuati: sondaggi politici inerenti alla vita quotidiana italiana, sondaggi elezioni comunali, elezioni provinciali, elezioni regionali, elezioni politiche nazionali e elezioni europee.


Vai alla home di: “Ultimi sondaggi politici”
e leggi tutti gli ultimi sondaggi pubblicati
home ultimi sondaggi politici elettorali intenzioni di voto