Sondaggi politici sul Cambiamento Climatico

Leggi i sondaggi politici o intenzioni di voto ufficiali

Titolo:
Sondaggi politici sul Cambiamento Climatico
Realizzatore:
Termometro Politico


Domanda:
Lei ha paura del cambiamento climatico?

Risposta:
— Sì, è il principale problema per il futuro dell’umanità e non stiamo
prestando abbastanza attenzione al tema 43,0%
— Sì, è un problema da affrontare, ma credo non sia così catastrofico come in molti sostengono 22,3%
— No, il cambiamento esiste, ma ci si può adattare come si è sempre fatto, e può anche avere risvolti positivi 13,2%
— No, per nulla, è ampiamente esagerato per assecondare interessi economici, come nel caso delle auto elettriche 20,6%
— Non so/preferisco non rispondere 0,9%


Domanda:
Lei cosa è disposto/a a fare per contrastare il cambiamento climatico?

Risposta:
— Credo sia giusto, anche per me, cambiare abitudini, usare meno l’auto, mangiare meno carne, pagare di più la benzina e i viaggi in aereo 24,5%
— Sono disponibile a cambiare alcune abitudini, ma non a spendere più denaro 40,0%
— Sono disponibile a pagare di più per alcune attività inquinanti, ma non a cambiare le mie abitudini 4,3%
— Nulla, sono le aziende e lo Stato che devono agire contro le emissioni di CO2 13,5%
— Nulla, e nessun altro dovrebbe fare alcunché perché è un problema inesistente o largamente esagerato 15,4%
— Non so/non intendo rispondere 2,3%


Vai alla home di: “Ultimi sondaggi politici”
e leggi tutti gli ultimi sondaggi pubblicati
home ultimi sondaggi politici elettorali intenzioni di voto


Conclusioni:

Popolazione di riferimento:
Popolazione residente in Italia avente diritto al voto
Estensione territoriale:
Italia
Metodo di campionamento:
Campione rappresentativo dell’universo di riferimento per sesso, età, area geografica e condizione professionale – Campionamento probabilistico – Ponderazione dei dati per il riporto alle proporzioni presenti nell’universo di riferimento
Rappresentatività del campione:
Metodologia CAWI. Interviste web. Elaborazioni SPSS
Metodo raccolta informazioni:
Il campione è ripartito per sesso, fasce di età, istruzione, occupazione e zona di residenza (su dati ISTAT 2021). Margine di errore +/- 3%