Sondaggio politico su violenza sessuale, pornografia, periferie

leggi sondaggi politici o intenzioni di voto ufficiali

Titolo:
Sondaggio politico su violenza sessuale, pornografia, periferie
Realizzatore:
Euromedia Research
Committente:
Rai. Porta a Porta
Data Realizzazione:
11-09-2023
Mezzo di comunicazione di massa:
Televisione (trasmissione Porta a Porta), Web
Popolazione di riferimento:
Popolazione residente in Italia, di 18 anni e oltre di entrambi i sessi
appartenenti a qualsiasi condizione sociale 49.786.127 (Fonte ISTAT 2023)
Estensione territoriale:
Nazionale (totale Italia)
Rappresentatività del campione:
Il margine di errore relativo ai risultati del sondaggio (livello
di rappresentatività del campione del 95%) è +/- 3.5% per i valori
percentuali relativi al totale degli intervistati
Metodo raccolta informazioni:
Interviste telefoniche – metodologia C.A.T.I.-C.A.M.I.-C.A.W.I.

Domanda:
Al di là di quello che Lei pensa in generale della pornografia, dei film
porno o dei siti pornografici… a Suo parere se il mondo della pornografia fosse vietato e bloccato in ogni suo accesso con importanti sanzioni, i casi di stupro e violenza sessuale in Italia diminuirebbero?
Risposta:
“Sì diminuirebbero” 19,6
No non diminuirebbero” 65,9
Non sa/Non risponde 14,5

Domanda:
Secondo Lei, la pornografia influenza o distorce la concezione e l’idea che un minorenne ha e avrà in futuro del sesso?
Risposta:
Sì 59,9
No 28,7
Non sa/Non risponde 11,4

Domanda:
Secondo Lei, la pornografia influenza o distorce la concezione e l’idea che un minorenne ha e avrà in futuro dell’amore?
Risposta:
Sì 53,9
No 32,7
Non sa/Non risponde 13,4

Domanda:
A Suo parere, in un caso di violenza sessuale/stupro, esistono dei fattori “esterni” che spingono e sollecitano un ragazzo o un uomo a commettere tale azione nei confronti di una persona, donna o uomo che sia? AMMESSE RISPOSTE MULTIPLE
Risposta:
Sì, la presenza del branco 57,9
Sì, l’uso e l’abuso di droghe e alcol 51,9
Sì, il contesto sociale 48,1
Sì, il contesto familiare e i genitori 37,9
Sì, la pornografia 18,1
Sì, il denaro e il potere 13,2
Sì, le serie tv e certi film 11,7
Sì, altro 1,5
No, è una questione individuale e caratteriale, i fattori esterni non
influiscono 16,5
Non sa/Non risponde 4,6

Domanda:
A Caivano, teatro nei mesi scorsi di una terribile violenza su due cuginette minorenni da parte di un gruppo di ragazzi della zona, a Roma Tor Bella Monaca, a Napoli nei quartieri spagnoli…le Forze dell’Ordine hanno dato vita a una maxi operazione di bonifica, un grande blitz in cui sono state eseguite perquisizioni e identificazioni di persone e veicoli sospetti. Lei cosa pensa rispetto a queste operazioni di Polizia?
Risposta:
– Andrebbero fatte sempre come fase preventiva, senza la necessità innestata da tragedie 27,1
– Sono maxi operazioni di propaganda che non daranno alcun risultato. Tra qualche tempo sarà tutto come prima 24,5
– Sono operazioni tardive che fanno emergere l’assenza dello Stato in certi luoghi. Assenza grave che dura da decenni 20,7
– E’ l’inizio di un percorso che il Governo si è impegnato a portare avanti per ripristinare legalità e sicurezza e per far sentire forte la presenza dello Stato ai cittadini 12,2
– Le condivido e le apprezzo completamente 11,0
– Altro 0,8
– Non sa/Non risponde 3,8

Domanda:
Come sono le periferie della Sua città?
Risposta:
– Belle e ben tenute 6,5
– Accettabili, pur con qualche problematica o eccezione 64,1
– Disastrose, non controllate in mano a criminali… 23,5
– Non sa/Non risponde 5,9

Domanda:
Rispetto a 10 anni fa le periferie della Sua città/comune, sono …
Risposta:
…migliorate 7,3
…peggiorate 42,0
…rimaste allo stesso livello – buono accettabile 21,4
…rimaste allo stesso livello – pessimo 20,2
Non sa/Non risponde 9,1


Vai alla home di: “Ultimi sondaggi politici”
e leggi tutti gli ultimi sondaggi pubblicati
home ultimi sondaggi politici elettorali intenzioni di voto