Sondaggio su elezioni politiche e Riforme Costituzionali

leggi sondaggi politici o intenzioni di voto ufficiali

Titolo:
Sondaggio su elezioni politiche e Riforme Costituzionali
Realizzatore:
Termometro Politico
Committente:
True Data
da Data Realizzazione:
09-08-2023
a Data Realizzazione:
11-08-2023
Mezzo di comunicazione di massa:
Portale internet Web
Popolazione di riferimento:
Popolazione residente in Italia avente diritto al voto
Rappresentatività del campione:
Il campione è ripartito per sesso, fasce di età, istruzione, occupazione e zona di residenza (su dati ISTAT 2021). Margine di errore +/- 3%
Metodo raccolta informazioni:
Metodologia CAWI. Interviste web. Elaborazioni SPSS

Domanda:
Cosa voterebbe se si andasse alle urne ora?
Risposta:
Fratelli d’Italia 29,3%
PD 19,2%
Movimento 5 Stelle 16,1%
Lega 9,3%
Forza Italia 7,5%
Azione 4,3%
Più Europa 2,4%
Per l’Italia con Paragone 2,3%
Italia Viva 2,3%
Sinistra Italiana/Verdi 2,3%
Democrazia Sovrana e Popolare 1,5%
Unione Popolare 1,3%
Altri 2,2%

Domanda:
Ha fiducia nel Presidente del Consiglio Giorgia Meloni?
Risposta:
Molto 25,6%
Abbastanza 19,0%
Poco 14,3%
Per nulla 40,6%
Non so/preferisco non rispondere 0,5%

Domanda:
Il Governo propone l’elezione diretta del premier o del Presidente della Repubblica. Lei sarebbe d’accordo?
Risposta:
. Sarei a favore dell’elezione diretta del Presidente della Repubblica 31,7%
. Sarei a favore dell’elezione diretta del Presidente del Consiglio 18,6%
. Sono per dare più poteri al premier, ma contro l’elezione diretta 5,2%
. Sono contrario a riforme che concentrino più potere in una persona, penso chedovremmo rimanere una repubblica parlamentare 24,4%
. Non è una priorità , queste riforme costituzionali sono un gioco per i
politici per distrarre gli elettori e non affrontare i problemi reali 18,3%
. Non so/preferisco non rispondere 1,8%

Domanda:
È stata approvata alla camera una mozione per riprendere ad utilizzare il nucleare per produrre energia, è d’accordo?
Risposta:
. Sì, perché è meglio diversificare per abbassare i costi 18,3%
. Sì, è necessario ritornare al nucleare perché le altre fonti alternative nonpotranno mai coprire il fabbisogno reale 41,7%
. No, se dobbiamo tornare al nucleare tanto vale usare le fonti fossili come ilgas naturale 5,5%
. No, dobbiamo andare verso una produzione solo con fonti rinnovabili persalvare l’ambiente e il pianeta 30,8%
. Non so/preferisco non rispondere 3,7%


Vai alla home di: “Ultimi sondaggi politici”
e leggi tutti gli ultimi sondaggi pubblicati
home ultimi sondaggi politici elettorali intenzioni di voto