Sondaggio su elezioni politiche, fisco e allarmismo sul caldo

Leggi i sondaggi politici o intenzioni di voto ufficiali


Titolo:
Sondaggio su elezioni politiche, fisco
Realizzatore:
Termometro Politico
Committente:
True Data
da Data Realizzazione:
18-07-2023
a Data Realizzazione:
23-07-2023
Mezzo di comunicazione di massa:
Web
Data Pubblicazione:
25-07-2023
Popolazione di riferimento:
Popolazione residente in Italia avente diritto al voto
Estensione territoriale:
Italia
Metodo raccolta informazioni:
Metodologia CAWI. Interviste web. Elaborazioni SPSS

Domanda:
Cosa voterebbe se si andasse alle urne ora?
Risposta:
Fratelli d’Italia 28,9%
PD 19,5%
Movimento 5 Stelle 16,0%
Lega 9,4%
Forza Italia 7,5%
Azione 3,8%
Sinistra Italiana/Verdi 2,9%
Più Europa 2,6%
Per l’Italia con Paragone 2,5%
Italia Viva 2,3%
Democrazia Sovrana e Popolare 1,4%
Unione Popolare 1,4%
Altri 1,8%

Domanda:
Il ministro Salvini propone una pace fiscale, il saldo e stralcio di una
parte delle tasse non pagate all’Erario. È d’accordo?
Risposta:
Sì, il fisco strozza molti cittadini e imprenditori, è necessario anche per
stimolare l’economia e gli investimenti 28,9%
Sì, in parte, ma deve riguardare cifre piccole e dovrebbe essere stralciata
solo la sanzione, non il debito 19,1%
No, sono contrario, è una forma di condono fiscale, ma il problema esiste, le
tasse sono troppo alte per gran parte dei cittadini 13,8%
No, è un’offesa per tutti i contribuenti che le tasse le versano,
aumenterebbe l’evasione e con essa le imposte per chi le paga 36,9%
Non so/preferisco non rispondere 1,3%

Domanda:
Qual è la sua opinione sulle tasse?
Risposta:
Sono necessarie e utili, consentono di redistribuire il reddito, aiutando chi
guadagna meno. Senza tasse la disuguaglianza sarebbe enorme 38,1%
Sono necessarie per avere un certo welfare, ma solo fino a un certo livello.
Se il carico fiscale è eccessivo è normale vi sia evasione 48,1%
Sono necessarie solo per alcune spese di base, come giustizia e difesa. Al
livello a cui sono oggi in Italia e in Occidente sono solo un male per
l’economia 8,7%
Non sono realmente necessarie, sono sempre un furto di denaro nei confronti
di lavoratori e imprenditori 3,7%
Non so/preferisco non rispondere 1,4%

Domanda:
A suo avviso sul caldo di questi giorni vi è troppo allarmismo mediatico?
Risposta:
Sì e credo che alla base vi sia un’agenda che esagera il cambiamento
climatico per fare passare alcune leggi, come il divieto di motori a
combustione e altre 35,5%
Sì, è una caratteristica dei media italiani esagerare ed esasperare le
notizie per fare audience 24,2%
No, il caldo eccessivo è reale, credo sia normale che venga data questa
copertura sui media 17,9%
No, anzi, in generale vi è una diffusa sottovalutazione del problema del
riscaldamento globale, se ne parla troppo poco 21,4%
Non so/non intendo rispondere 1,0%


Vai alla home di: “Ultimi sondaggi politici”
e leggi tutti gli ultimi sondaggi pubblicati
home ultimi sondaggi politici elettorali intenzioni di voto