Sondaggio politico: Osservatorio Italia Quorum Sky

Leggi i sondaggi politici o intenzioni di voto ufficiali


Titolo:
Osservatorio Italia
Realizzatore:
Quorum
Committente:
Sky TG24
Acquirente:
Sky TG24
da Data Realizzazione:
31-05-2023
a Data Realizzazione:
01-06-2023
Mezzo di comunicazione di massa:
Sky TG24
Data Pubblicazione:
02-06-2023
Popolazione di riferimento:
Popolazione italiana maggiorenne
Estensione territoriale:
Nazionale
Metodo di campionamento:
Popolazione maggiorenne residente in Italia, indagato per quote di genere ed età incrociate, stratificate per titolo di studio e ripartizione ISTAT di residenza
Rappresentatività del campione:
Errore campionario: +/- 3,4% con intervallo di confidenza del 95%
Metodo raccolta informazioni:
CAWI
Consistenza numerica campione intervistati:
801 interviste complete, la metodologia CAWI non consente di rilevare il numero dei non rispondenti e delle sostituzioni effettuate

Domanda:
Per cominciare, può indicare quanto si fida di ciascuno dei seguenti
esponenti politici, se li conosce?
Risposta:
Molto + Abbastanza Variazione rispetto al 22 maggio Poco + Per nulla Non so +
Non lo conosco
Sergio Mattarella 65 +2 32 3
Giorgia Meloni 43 +5 54 3
Giuseppe Conte 34 -2 62 4
Elly Schlein 26 -1 62 12
Matteo Salvini 25 +4 70 5
Silvio Berlusconi 26 +2 70 4
Carlo Calenda 18 +5 73 9
Matteo Renzi 14 +1 81 5

Domanda:
Pensi a quanto fatto dal Governo guidato dal Presidente del Consiglio Giorgia Meloni in questi primi mesi dall’insediamento. Mi può dire, globalmente, che giudizio dà sul lavoro fatto dal Governo sinora?
Risposta:
Oggi Variazione rispetto al 22 maggio
Positivo 41 +3
Negativo 47 -1
Non so 12 -2

Domanda:
Anche a causa dell’alluvione avvenuta in Emilia-Romagna nelle scorse settimane, è tornato al centro del dibattito il discorso sul problema della gestione del territorio, del dissesto idrogeologico e più in generale anche del cambiamento climatico, di cui queste alluvioni sarebbero una manifestazione. Partiamo da quest’ultimo punto: secondo lei queste alluvioni sono state causate principalmente dal cambiamento climatico?
Risposta:
Tutti 18-34 anni 35-54 anni 55 anni e più Licenza media Diploma Laurea
Elettori PD Elettori M5S Elettori FDI Elettori Altri Cdx
Sì 60 69 59 56 53 61 72 81 72 44 63
No 35 29 34 40 42 34 26 19 28 54 29
Non so 5 2 7 4 5 5 2 0 0 2 8

Domanda:
I danni dell’alluvione sono stati principalmente dovuti all’esondazione di fiumi e canali. Si stima che nelle aree più colpite nel giro di due giorni
siano caduti tra i 20 e i 30 centimetri di pioggia, lì dove in media cadono tra i 90 e 100 centimetri di pioggia in un intero anno. Secondo lei una regolamentazione più attenta alla tutela del territorio avrebbe potuto minimizzare i danni?
Risposta:
Sì, perché avrebbe almeno potuto limitare le esondazioni dei fiumi più grandi 84
No, una cosa del genere era imprevedibile e totalmente fuori controllo 11
Non so 5

Domanda:
Secondo lei quanto è successo in Emilia-Romagna potrebbe succedere anche nelle altre regioni d’Italia?
Risposta:
Sì 83
No 13
Non so 4

Domanda:
E nella regione in cui vive? [ESCLUSI RESIDENTI IN EMILIA-ROMAGNA]
Risposta:
Sì 68
No 21
Non so 3

Domanda:
Secondo lei, tutto considerato, la legislazione italiana in termini di tutela del territorio è…
Risposta:
Buona o molto buona 20
Insufficiente o gravemente insufficiente 72
Non so 8

Domanda:
Come già accennato, un tema che alcuni hanno collegato al disastro in EmiliaRomagna è stato quello del cambiamento climatico. Come forse avrà sentito, negli ultimi mesi il movimento ambientalista “Ultima Generazione” ha attuato numerose azioni dimostrative, come l’imbrattamento di monumenti ed edifici storici con vernici lavabili, per sensibilizzare la popolazione sul cambiamento climatico. Lei è d’accordo con le proteste dei militanti di “Ultima Generazione”?
Risposta:
Tutti 18-34 anni 35-54 anni 55 anni e più
Sì, hanno ragione, e fanno bene a protestare in quei modi 14 22 13 12
Hanno ragione, ma fanno sentire le loro ragioni nei modi sbagliati 48 57 49 43
No, esagerano un problema che, se esiste, sicuramente non è grave come dicono
32 16 30 40
Non so 6 5 8 5

Domanda:
Cambiando argomento, parliamo di PNRR. Negli ultimi due anni l’Italia ha utilizzato circa il 73% delle risorse che aveva previsto di spendere per il PNRR. Qualche settimana fa il Ministro della Difesa Guido Crosetto ha dichiarato che, essendo quelli del PNRR soldi in prestito per quanto a condizioni molto vantaggiose, l’Italia non dovrebbe prendere tutti i soldi che il PNRR prevede, ma solo quelli che si è sicuri di spendere. Lei quanto è d’accordo con questa posizione?
Risposta:
Tutti Elettori PD Elettori M5S Elettori FDI Elettori Altri Cdx
D’accordo 56 50 52 77 63
In disaccordo 29 44 42 19 23
Non so 15 6 6 4 14

Domanda:
Tra Governo e Unione Europea ci sono alcuni disaccordi sulle modalità e gli obiettivi di investimento dei fondi del PNRR. Il Governo, in particolare, lamenta un eccessivo controllo da parte dell’UE sulle proprie decisioni. Tra le seguenti due affermazioni, quale affermazione può rispecchiare meglio il suo pensiero al proposito [al PNRR]?
Risposta:
Tutti Elettori PD Elettori M5S Elettori FDI Elettori Altri Cdx
È giusto che l’Unione Europea controlli e giudichi le modalità di spesa dei fondi del PNRR europeo 56 83 64 51 29
L’Unione Europea esagera con le sue pretese di controllo capacità di spesa 34 16 34 46 65
Non so 10 1 2 3 6

Domanda:
L’altro organismo di controllo è la Corte dei Conti, la quale ha il compito di controllare come vengono investiti i fondi del PNRR. Può indicare, analogamente a prima, quale delle seguenti affermazioni può rispecchiare al meglio il suo pensiero riguardo al ruolo della Corte dei Conti?
Risposta:
Tutti Elettori PD Elettori M5S Elettori FDI Elettori Altri Cdx
Compito della Corte dei Conti è quello di monitorare la correttezza delle spese, affinché non ci siano abusi o scorrettezze, e deve farlo con il massimo rigore 63 82 70 65 54
I tempi per fare le richieste di utilizzo dei fondi del PNRR sono stretti
svolgendo un lavoro fondamentale, non può diventare un intralcio allungando i tempi 21 14 23 28 30
Non so 16 4 7 7 16

Domanda:
E per quale partito o lista voterebbe?
Risposta:
Oggi Variazione rispetto all’8 maggio
Fratelli d’Italia – Meloni 29,7 +1,1
Partito Democratico – Schlein 21,0 +0,2
Movimento 5 Stelle – Conte 16,0 -0,9
Lega – Salvini 7,5 -0,9
Forza Italia – Berlusconi 6,7 +0,3
Alleanza Verdi-Sinistra 3,5 +0,5
Azione – Calenda 3,0 -1,2
+Europa – Bonino e Magi 2,0 +0,1
Italia Viva – Renzi 1,9 -0,6
Per l’Italia – Paragone 1,8 =
Noi Moderati – Lupi Toti Brugnaro UDC 1,2 +0,2
Un altro partito 5,7 +1,2
Indecisi + Astenuti 43,4 +2,5


Vai alla home di: “Ultimi sondaggi politici”
e leggi tutti gli ultimi sondaggi pubblicati
home ultimi sondaggi politici elettorali intenzioni di voto